Pagine

lunedì 27 ottobre 2014

LA STAMPA: Tra non molto potremmo non aver più bisogno del portafoglio.


http://www.lastampa.it/2014/10/26/multimedia/tecnologia/plastc-la-carta-che-sostituisce-il-portafoglio-nLSuLA0EkdZWDUOJoHRTGP/pagina.html

È un annuncio che si fa da anni, ma questa, complice l’arrivo del sistema Apple Pay, potrebbe essere la volta buona. Il passaggio da pagamento in contanti a bonifici via smartphone, però, potrebbe non essere immediato. Il primo passo potrebbe essere l’adozione di una carta di credito unica, che permetta di: pagare, prelevare al bancomat, sostituire le gift card e le carte per accumulo punti. Questa card, presto sul mercato, si chiama Plastc ed è una versione potenziata di Coin. Si tratta di una carta nera, sottile, con schermo touchscreen di facile lettura (usa l’e-ink) e batteria ricaricabile, capace di contenere oltre 20 carte (di credito, bancomat, gift card...) e di sincronizzarsi con l’iPhone. Viene letta da qualsiasi sistema Pos perché ha un codice a barre, una striscia magnetica, il chip funziona con il sistema contactless. I vantaggi? Non obbliga a uscire di casa con il portafoglio gonfio, permette di tenere sotto controllo le transazioni via smartphone ed è quasi impossibile da dimenticare: una notifica sull’iPhone ricorda al proprietario di rimetterla in tasca dopo l’utilizzo. È anche compatibile con Apple Pay, Google Wallet e PayPal. Si può preordinare sul sito ufficiale a 155 dollari (122 euro circa).