Pagine

venerdì 21 novembre 2014

http://www.parcodeinebrodi.it/files/SCRIMIZZI_LUIGI/AVVISI/17-11-2014_locandina_seminario_biodiversita_forestale.pdf

SEMINARIO
“BIODIVERSITA’ FORESTALE”
22 Novembre 2014
Castello Gallego – Sant’Agata Militello
Il Seminario si svolgerà sabato 22 Novembre 2014, presso Castello Gallego – Sant’Agata Militello. L’evento è
organizzato dall’Ente Parco dei Nebrodi con il patrocinio dell’Assessorato Regionale Territorio ed Ambiente,
dell’Ente Sviluppo Agricolo (ESA), del Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura (CRA),
dell’Istituto Nazionale di Economia Agraria (INEA) - Osservatorio Foreste, dell’Università degli Studi di Palermo
(Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali) e C.I.R.I.T.A. (Centro Interdipartimentale di Ricerche sulla
Interazione Tecnologia-Ambiente), della Società Botanica Italiana (SBI), di Federparchi, dell’Associazione
Italiana per l’Ingegneria Naturalistica (AIPIN), della Federazione Regionale Ordine dei Dottori Agronomi e
Forestali della Sicilia, del Coordinamento regionale Periti Agrari e dell’Associazione Vivaisti Forestali (AVIF).
Esso rappresenta una significativa opportunità di dibattito e di confronto tra ricercatori, esperti di organismi
nazionali, regionali e tecnici di Amministrazioni pubbliche, sulla gestione, monitoraggio, conservazione e
valorizzazione della biodiversità.
L’iniziativa sarà anche l’occasione per fare un bilancio sugli esiti prodotti sulla biodiversità forestale in Sicilia a
quattro anni di distanza dalla pubblicazione della Strategia Nazionale sulla Biodiversità.
L'organizzazione prevede la durata di un giorno, con una sessione scientifica e una tavola rotonda. Si tratta, in
altri termini, di valorizzare la biodiversità forestale come “capitale naturale” alla base dei servizi ecosistemici
nell’ambito della gestione delle aree protette della Regione Sicilia e di salvaguardare, con adeguate strategie,
le specie in pericolo di estinzione. La partecipazione al seminario costituisce credito formativo ai Dott.
Agronomi e ai Dott. Forestali dei nove Ordini provinciali della Sicilia nonché per i Periti Agrari e per i Periti
Agrari Laureati.